La CiaRa

birra pilsner LA CIARA DULAC      

  

Stile: PILSNER

Alc. 5,0% vol.

Formati birre disponibili: 33cl, 75cl e Fusto Polykeg con sacca da 24l

Erbacea e pulita

ALLA VISTA: birra di color giallo paglierino. Schiuma fine, compatta, persistente e di buona carbonazione, caratteristiche consone allo stile. Pulizia e trasparenza tipiche di una bassa fermentazione.

AL NASO: si distinguono note erbacee e speziate (erba appena tagliata e fiori gialli di campo) donate dal Saaz, luppolo nobile Boemo per eccellenza.

IN BOCCA: entra con un invito rigoglioso e dissetante, in cui si fondono sapori di crackers e crosta di pane donate dal malto Pils con note più dolci e mielose che ci regala il malto Carapils.  Prosegue al palato con il luppolo che dona un taglio lievemente amaro, accompagnando l’aroma con deliziose tracce di erba fresca ed accenni speziati piccanti e fruttati. Si chiude con l’equilibrio generale che riporta all’amaro, come indicato nello stile, secca e ben attenuata. Briosa , effervescente e di agevole beva, ove il basso tenore alcolico ne favorisce il consumo a più riprese. Birra Prodotta in “ Decozione “, particolare tecnica utilizzata nelle produzioni storiche e originarie di questo nobile stile birraio, usata per mettere in evidenza il sapore maltato dell’orzo, impartendo al palato un dolce e pieno gusto di cereale.

ACCENNI ALLO STILE BIRRAIO: nata nel 1842 a Pilsen, ridente cittadina della Repubblica Ceca, per mano del birraio bavarese Josef Groll, capostipite e inventore dello stile. Si contraddistingue per l’utilizzo di acqua povera di sali minerali, malti molto chiari e massicce dosi di luppolo Saaz, sia in amaro che in aroma. Pulizia, freschezza, beverinità e alta qualità delle materie prime ne caratterizzano i tratti distintivi più importanti. 
 
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: birra da bere in quantità, rinfrescante e leggera, eletta a bevanda che toglie la sete. Da consumarsi tranquillamente in varie ore della giornata, ma che ben si presta ad accompagnare varie pietanze: dal pesce, in particolare i fritti; alle carni bianche, pollo e tacchino arrosto o allo spiedo. Da abbinare a verdure e sottolio, antipasti di formaggi poco stagionati e salumi giovani, con torte salate, pizze, focacce e farinate di legumi.

LA CIARA (PILSNER)

 

Style : PILSNER

Alcohol: 5,0% by volume

Available size: 33 cl, 75 cl, magnum size and Polykeg keg with 24litres bag

Clean and herbaceous

Appearance: Pale straw in colour, thin dense and persistent head with substancial carbonation based on style. Clean and transparent chacacter typical of low fermentation styles

On the nose: herbaceous and spicy aromas (freshly cut grass and yellow wild flowers) given by Saaz-type yeast 

Mouthfeel: it opens like a refreshing invitation, with a fusion of cracker and bread crust flavours given by the Pils malt and sweet honey-like notes by the Carapils malt. The yeast gives a bitter note on the palate, along with herbaceous hoppy notes and fruity spicy hints. The finish is dry and bitter, typical of the style. Lively, fizzy, easy drinking beer, produced following decoction mashing techniques, traditionally used to get the most out of the malt, enhancing the full sweet grainy flavour

Beer style: Pilsner takes its name from the Czech city of Pilsen, where it was first produced in 1842 by Bavarian brewer Josef Groll. This beer stands out for the use of remarkably soft water, clean yeasts and local Saaz noble hops. Easy- drinking brew, with high-quality ingredients

Suggested food pairings: Refreshing light beer, to enjoy anytime, anywhere. It pairs extremely well with fish (especially fried), white meat, roasted chicken and turkey, vegetables preserved in oil, medium-aged cheese and charcuterie, quiche, pizza, focaccia and legumes farinata