B-Side

English Tea Ale

Coffee Dark Lager

English Tea Ale

ALLA VISTA:

birra di colore ambrato carico. Schiuma sottile e di media persistenza con leggera carbonazione consona allo stile.

AL NASO:

si possono ben distinguere accenni floreali accompagnati dalla caratteristica nota di bergamotto donata dall’infusione di Earl Grey Tea.

IN BOCCA:

l’ingresso al palato è delicato, con sentori maltati di caramello e mou. I nobili luppoli inglesi offrono richiami a bouquet floreali, mentre l’aggiunta di Earl Gray Tea tramite infusione a caldo accresce la complessità della bevuta , con sentori di scorza d’agrume ( bergamotto, arancia amara ). La bevuta rappresenta a pieno la tipicità dello stile Pale Ale anglosassone, con corpo maltato sottile, massima scorrevolezza alla beva e chiusura in bocca con un amaro gentile che lascia il palato pulito. Birra di facile consumo la cui moderata gradazione alcolica e scorrevolezza in bocca ne favoriscono una celere bevuta.

ACCENNI ALLO STILE BIRRAIO:

Lo stile Pale Ale Inglese può essere considerato come il più classico ed antico stile birraio Anglosassone, da cui discendono le sottocategorie Bitter Ale ( con minore gradazione alcolica ) e India Pale Ale ( più amare, luppolate e di maggior grado alcolico). Può essere considerato a livello mondiale come la madre di tutti gli stili moderni di Pale Ale ( Belgian Pale Ale, American Pale Ale ). Caratterizzate da un grado alcolico contenuto, da un colore che va dall’ambrato al ramato, sono birre dal corpo agevole che solitamente vengono prodotte con l’utilizzo di materie prime come luppoli, malti e lieviti rigorosamente autoctoni. In Patria vengono normalmente servite al banco di pub e taverne tramite sistema di spillatura “a pompa “, ovvero senza anidride carbonica aggiunta. Vengono inoltre usualmente consumate in pinte con pochissima schiuma e alla stessa temperatura di servizio della cantina.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:

Birra che può essere consumata come bevanda a sé , ma che ben si accompagna a piatti a base di carne, sia rossa che bianca, purché non eccessivamente corposi ed elaborati. Perfetta come abbinamento a fish and chips e panini imbottiti con salumi e formaggi a pasta molle.

Formati disponibili

Coffee Dark Lager

ALLA VISTA:

birra di color mogano scuro con riflessi rubino. Schiuma beige a trama fine, compatta e di notevole persistenza. Di adeguata carbonazione consona allo stile.

AL NASO:

si percepiscono note tostate e torrefatte ben distinte di caffè e cacao.

IN BOCCA:

l’ingresso è agile e di ottima scorrevolezza al palato. La componente scura la fa da padrona con importanti note di caffè torrefatto, cacao, nocciola e cioccolato fondente. Spiccano la facilità di bevuta e le intense note tostate di caffè date dall’utilizzo in infusione di un’opportuna percentuale di caffè Drupa Rossa, miscela a prevalenza arabica, dal gusto equilibrato. Composta al 65% da arabica lavato coltivato e lavorato da piccoli produttori in Colombia, Guatemala e Messico e al 35% da robusta naturale proveniente da Tanzania e Uganda; successivamente torrefatto e distribuito da “La Libertaria, Torrefazione Autogestita” (https://lalibertaria.org/), attiva e dinamica realtà locale ubicata nel Comune di Galbiate, impegnata in progetti di economia solidale e sostenibile. Il finale al palato è ben bilanciato, con la componente maltata e dolce che si equilibra alla parte amara data da luppolo, caffè e malti scuri. Birra scura di facile bevuta, in cui la tipologia di bassa fermentazione in stile Ceco e la moderata gradazione alcolica ne favorisce un celere consumo.

ACCENNI ALLO STILE BIRRAIO:

Bassa fermentazione in stile continentale che si articola in differenti sfaccettature cromatiche e di sapore a seconda della nazione birraia di produzione. Particolari esempi sono le Schwarzbier (letteralmente “birra scura”) in stile tedesco caratterizzate da note di liquirizia e cioccolato fondente , di colore più scuro tendente al nero, e le Czech Dark, lager di ispirazione Ceca con note più improntate sul cacao, nocciola, cappuccino, di color marrone, fra il bruno e il mogano scuro.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:

birra che ben si sposa a formaggi di lunga stagionatura (grana e parmigiano su tutti), a secondi piatti di carne alla griglia o di pollame allo spiedo , ma che si presta ad accostare anche dolci e dessert (torta sbrisolona, torta alle noci/nocciole, biscottini di Proust, tiramisù, gelati al gusto di caffé e/o nocciola).

Formati disponibili

Ehi, ci sono altre birre da scoprire!

Carrello